Il service pack 3 di Windows XP ruba qualche caratteristica a Vista

Nuove funzioni di protezione per il service pack 3 Windows XP ( SP3 )Secondo diverse indiscrezioni che provengono da tester Microsoft, il nuovo service pack per Windows XP conterrà anche qualche nuova funzionalità, forse il primo caso di un sistema operativo che integra alcune delle nuove caratteristiche del suo successore.

La build 3205 del Service Pack 3, oltre alle attuali 1073 patch e hotfix conterrà anche qualche nuova caratteristica.
In fase di installazione non chiederà, a quanto sembra, la chiave prodotto in quanto verrà introdotto il nuovo sistema di autenticazione: non sappiamo ancora se questo provocherà qualche problema alle installazioni non originali.
Verranno introdotti moduli e policies per la
Network Access Protection, funzionalità molto gradita in Vista e che permetterà una migliore protezione dei sistemi XP in una rete con Vista e Windows Server 2008.

Il sistema NAP permette di forzare sui computer che accedono alla rete eventuali aggiornamenti che l’amministratore di rete ha ritenuto fondamentali per accedere in sicurezza, siano essi aggiornamenti del sistema operativo, del software antivirus o altri software che garantiscano la rete da eventuali falle.

 

Sempre nella stessa logica verranno introdotti il modulo multi-crittografico per il kerner mode e un sistema per riconoscere eventuali “black hole routers”.

Questa versione del service pack è stata distribuita anche ai tester del service pack 1 di Vista per verificare eventuali incompatibilità di questi nuovi sistemi di sicurezza.