c824ae33c16476fdb34bc6df21b4f21f.gif

Ieri Poste Italiane è ufficialmente entrato nel mondo della telefonia mobile con Poste Mobile. La sua offerta è completata da una serie di servizi a valore aggiunto, come la gestione di operazioni su Banco Posta e carta Postepay. Inoltre dal 2008 sarà possibile pagare i bollettini postali e inviare telegrammi semplicemente utilizzando l’utenza mobile. “Il cliente Poste Mobile potrà mantenere il proprio numero di telefono o decidere di ottenerne uno nuovo con il prefisso dedicato 3771”, si legge sul comunicato ufficiale di Poste Italiane. “L’offerta commerciale di Poste Mobile è semplice e conveniente: prevede tre piani tariffari, senza scatto alla risposta. Con Tutti, una tariffa unica (16 cent/min) per le chiamate verso PosteMobile e gli altri operatori; Con Noi una tariffa (6 cent/min) molto vantaggiosa per  le chiamate e gli sms diretti verso numeri Poste Mobile; Con Tutti Premium (16 cent/m e 6 cent/m), ancora più vantaggiosa, pensata per chi lega la propria SIM Poste Mobile alla propria Postepay o al conto BancoPosta. Alle tre proposte è possibile affiancare gratuitamente l’opzione Con Te, creata per parlare con un altro numero Poste Mobile senza più preoccuparsi dei costi”, continua il documento.

Per ogni ulteriore dettaglio consultare la pagina web ufficiale delle tariffe PosteMobile.

Ecco i parametri per la configurazione dei cellulari in modo manuale..

http://www.postemobile.it/PosteCustomer/Shared/resources/Parametri%20configurazione%20GPRS%20PosteMobile.pdf

Mentre se si voglioni configurare in modo automatico bisogna essere registrati sul sito proprio come si fa con vodafone… ecco il link generale per le configurazioni:

http://www.postemobile.it/PosteCustomer/Support/Support_Configure.aspx

Mentre questi sono i cellulari che loro danno come disponibili nei pt shop


http://www.postemobile.it/PosteCustomer/Support/Support_CellularConfiguration.aspx

af3debf1f09bb5a7a0b3981676d78d05.jpg