Visto che oggi ha cominciato a Roma il Forum PA ( Pubbliche Amministrazioni ) e il ministro Brunetta ha detto che bisogna sostanzialmente ridurre le carte nei uffici e renderli piu informatizzati ( mi trovo perfettamente d accordo con lui ), per un possibile futuro magari e-goverment presumo, mi pare anche il caso di valutare di che tipo di Digital Divide soffre a mio vedere il nostro paese :

Sostanzialmente sono varie tipologie di divario digitale :

1 – Cominciamo con quello della rete in banda larga , dove nonostante si dica che la copertura della banda larga in Italia è del 95% però come dicono alcuni esperti non tutti possono godere di alte velocità alcuni possono avere una adsl al massimo da 1mega altri da 7mega e altri da 20mega ( le velocità vengono espresse come presenza di Dslam Adsl1 , Dslam Adsl2+ o MiniDslam )senza contare l evoluzione della NGN2 che ha una copertura irrisoria ( praticamente solo il centro di Milano e quello di Roma ) ! Se contate ovviamente il fatto che alcuni utenti di coloro che hanno magari la copertura delle Adsl2+ non possono godere del servizio in pieno perche sono molto lontani dalla centrale o perchè hanno linee obsolete ( che a pensarci bene sarebbe un divario anche questo )

2 – Continuamo con il fatto che se le statistiche demografiche sono corrette nel nostro Belpaese sono molto di piu gli anziani che i giovani , percui diciamo sono molto meno quelli che possono avvicinarsi alle nuove tecnologie come il computer dei altri paesi ( anche se in alcuni corsi di pc si nota un interessanti flusso di persone anziane ed è bello vedere questo , perche e un aperatura della mentalità verso nuovi orizzonti )E non penso che tutti gli anziani abbiano la possibilità diusare la rete o il pc , visto che sinceramente a rigor di logica spetterebbe piu a noi giovani imparare questo !

3 – Finiamo con il fatto di come viene usata principalmente la rete e da chi , se facciamo un giro per forum e sentiamo alcuni giornali online che parlano della rete non possiamo essere molto felici visto che solo una minima parte dei utenti della rete la usa in modo corretto ( e come detto prima in maggioranza sono i piu anziani o per lo meno alcuni genitori che fanno della normale navigazione o dell e-banking) , la maggioranza dei utenti pensa che la rete serva solo per il social network e il scaricare musica , senza contare che sopratutto nei giovani sono molto pochi coloro che hanno imparato ad usare la posta elettronica ( che sentendo il ministro dovrebbe prendere una svolta decisiva verso la certificazione , e mi trovo ancora d accordo con lui ) , mentre da quello che sento in giro nelle scuole sono molto pochi coloro che hanno un programma di insegnamento specifico ma piu che altro l ora di informatica viene usata dai ragazzi per andare su Facebook ,Netlog e Msn cosa che sinceramente ha poco di istruttivo e di utile ! E infatti una prova di quello che ho detto sta nel fatto che oggi come oggi nelle maggiori PA del Paese sono bloccati tutti gli accessi ai social network e a quelle piattaforme che proprio perche vengono usate male non contribuiscono al corretto svolgimento del lavoro !

A sto punto mi viene da riflettere e dire , ma che senso ha coprire magari ( in maniera ipotetica ) un paese come il nostro da un progetto come FTTH ( o NGN2 di Telecom ) per avere connessioni a larghissima banda quando sinceramente la maggioranza di quelli che usano la rete non la sanno usare nel modo corretto ? ( è come sinceramente mettere in mano a un bambino una pistola carica e sperare che non si faccia male ) .

Con questo non dico che il progetto FTTH non sia valido nel nostro paese perchè direi una menzogna ( anche perche gia nei anni 90 il progetto Socrate sostanzialmente prevedeva questo )ma pensandoci bene non avrebbe molto senso fare un progetto cosi senza magari annessa una TV in HD e sempre con un uso corretto della rete ! Questo ad alcuni potrebbe anche suonare come un eresia ma quando si leggono articolo come questo  possiamo forse avere qualche dubbio in merito o no ? provate a pensare se adesso che anche nel nostro paese non ce una vera e propria FTTH come in altri paesi sono gia in crisi perche non sanno come fare per soddisfare continuamente l uso della banda , che cosa potrebbe succedere se un domani quando ipoteticamente avremmo tutti una connessione in fibra e cominciassimo tutti ad abusarne ?

 Mi pare a rigor di logica piu corretto prima imparare ad usare bene la rete  e poi semmai se certi servizi lo richiedono aumentare la banda ( una 20mega o una 50mega ha senso se si vuole fare una Iptv o una Tv in HD ma non se la si usa solo per navigare ) !

Attendo le vostre idee !