Recensione USB Lan Party Hamlet ( seconda parte )

Mentre nella prima parte abbiamo parlato dell aspetto del prodotto e delle funzionalità dell interfaccia grafica nella seconda parte tratteremo la parte rigurdante il software di gestione dell apparato che deve essere installato su ogni pc connesso sulla rete sul quale ci sia la neccessità di usare quelle periferiche ..

L installazione di questo programma è molto semplice ma neccessita di alcuni accorgimenti ..  quando avete installato il programma presente nel mini CD dentro la confezione dovete riavviare il PC e attendere affinchè abbia installato tutto comprese le nuove periferiche dell apparato

1268301461.jpg

Una volta che avete rilevato dalla cartella Sistema in Pannello di controllo che le periferiche sopra indicate con frecce rosse potete avviare il programma come da istruzioni del manuale e cominciare a vedere se l apparato fa il suo dovere
 
Qui sotto la schermata principale dove vedrete le periferiche sconnesse
( le periferiche sono sconnesse quando hanno l icona verde sul lato sinistro )
 
897597271_2.jpg

 

Qui sotto la schermata principale dove vedrete le periferiche connesse
( le periferiche sono connesse quando hanno l icona arancione sul lato sinistro )
43995097.jpg

Cliccando con il mouse con il tasto destro sulla periferica disponibile e selezionando Dettagli ci dice se la periferica è libera o è occupata da un PC

 
2.JPG
 
Come le impostazioni via Web potete cambiare nome al Server , le impostazioni di Rete , Ip statico e dinamico , fare il backup del firmware e aggiornare lo stesso , cambiare la password e resettare il dispositivo
 
3.JPG
Diciamo che tutto sommato le funzioni sono poche e ben specificate e devo dire che le prestazioni non sono di meno , visto che da alcune misure fatte scaricando un filmato da 4gb dal pc al HDD esterno lo trasferisce con una media di 55-60Mb/s .
Qui sotto la prova che rileva 4 periferiche senza problemi :
Hub1.JPG

Si presentano alcuni problemi quando si connettono all HUB delle nuove periferiche da condividere , e soprattutto quando una periferica  connessa in quel momento viene utilizzata ( esempio : se devo connettere una stampante nuova all HUB per condividerla in rete ma in quel momento sto lavorando sul HDD esterno devo sconnettermi dal HDD , installare la stampante e una volta che la stampante viene rilevata dal sistema posso riconnettere il mio HDD e continuare il lavoro ) , percui consiglio di aggiungere o spegnere le periferiche quando le periferiche sul programma risultano sconnesse ( icona verde come foto sopra ), si riscontrano problemi usando un HUB nella trasmissione dei dati dal PC ai HDD connessi perchè fa saltare la connessione , usando invece solo il HNNAS100 tutto funziona alla perfezione !
Per ora la recensione è finita qui ma appena ci saranno sviluppi sicuramente ci sarà una terza e quarta parte , intanto colgo l occasione di ringraziare lo staff tecnico della Hamlet che ha risposto alle mie richieste per mail in modo preciso , veloce e professionale risolvendo i miei problemi e chiarendo i miei dubbi !

24 pensieri su “Recensione USB Lan Party Hamlet ( seconda parte )

  1. @Massimiliano
    per accedere ai file dentro HDD devi usare solo il loro software che molto spesso e volentieri ti incasina la partizione facendoti perdere piu dati ( a me è successo 4 volte sta cosa ed attualmente con l HDD sempre connesso al pc non ho mai perso dati )
    Se te hai in mente di condividere file sulla rete internet lascia stare perchè non ne cavi ragno dal buco meglio che gli e lo rimandi indietro , per fare quello che hai bisogno ti serve un NAS vero e proprio e che sia totalmente gestibile da ftp o http senza l installazione di software .
    Io avevo addocchiato il NAS della Atlantis Land e della Netgear anche se per l utilizzo che ne faccio io sono troppi soldi !!

    Mi piace

  2. Ma come riuscivi ad accedere ai file sull’hd? perché leggendo la guida per win, anche attraverso il programma apposito non vedo la possibilità…
    a questo punto credo che lo restituirò… ho 7 giorni giusto?
    quale altro prodotto mi consigli? rapporto qualità prezzo.. la mia utilità è quella di vedere via ftp un hd collegato all’hag fastweb con ip pubblico..

    grazie mille
    Massimiliano C

    Mi piace

  3. @Massimiliano
    io quel prodotto lo usato per alcuni anni e non senza problemi , l anno scorso lo buttato dopo la bruciatura dell alimentatore e la continua perdita di dati oltre al fatto che ultimamente perdeva le impostazioni dalla mattina alla sera . Da quello che ricordo comunque non mi pare che sia compatibile con i sistemi mac tantomeno con linux visto che per gestire le periferiche serve un software apposito che per questi sistemi non hanno sviluppato

    Mi piace

  4. Ciao, volevo avere un’informazione..
    utilizzo il dispositivo (hnnas100) su mac osx lion, riesco a raggiungerlo tramite indirizzo ip, leggo sul browser lo status OK del server, ma quando collego un dispositivo di archiviazione (penna usb, hd esterno) non riesco in nessun modo a leggerne il contenuto.
    E non mi appare nemmeno come risorsa di rete (o server connesso, nel mondo mac).
    Come possa fare? ho provato a digitare sul browser l’indirizzo ip e poi /nome del dispositivo/file
    ma non mi appare nulla.
    Sulla scatola del prodotto illustrava la possibilità di condividere anche hd ed è proprio per questo motivo che l’ho acquistato, del print server non ho bisogno..
    Avete idee? dall’assistenza del sito mi indicavano la possibilità di utilizzarlo direttamente come Bonjour, ma non ho idea di come far comunicare i due sistemi.
    Ho provato anche ad accedere tramite ftp ma ho scoperto con (nmap da terminale) che le uniche due porte aperte sono la 80 e la 515 (print appunto)
    Hemp me!! 😦

    Grazie
    Massimiliano C

    Mi piace

  5. Purtroppo una gestione “pura” via web non è possibile per come funziona l’USB.
    Quello che potrebbe essere fattibile è riconoscere ed esportare alcune categorie di device (dischi, scanner, stampanti) tramite l’interfaccia web.
    Per un disco, sarebbe un normale cloud storage. Per uno scanner, potrebbe essere un form con le impostazioni ed al submit ti scarichi l’immagine risultante. Per una stampante potrebbe essere un form con cui invii un pdf/jpg/… e lui lo manda in stampa (ma… e i driver per la stampante? mica tutte accettano i dati nello stesso formato… dovresti avere una configurazione che ti permetta di inviare un driver eseguibile, con ovvi ed enormi problemi di sicurezza). Ma come potresti gestire, per esempio, un lettore di smart card? O un UPS?
    Comunque, per usi di questo genere, vedo più indicato un EddyCPU o una FoxBoard, che ospitano un Linux MOLTO personalizzabile…

    Mi piace

  6. @Lodo
    mi sa che con questo dispositivo ( ma presumo che siano tutti cosi ) non si riesce a vedere il dispositivo tramite IP anche perchè in realtà se tu digiti l indirizzo IP del nas100 ti vedi le impostazioni e le periferiche connesse senza però poterle gestire , secondo me sarebbe molto piu comodo riuscire a gestire le periferiche senza avere il software installato ma usando solamente l interfaccia web !

    Mi piace

  7. Ciao, sono nuovo e avrei bisogno di aiuto. mi piace spaciugare un po’ con queste cose, ho preso un hamlet hnnas100 e vorrei sapere se è possibile vedere la periferica collegata senza il software del dispositivo, ma solo tramite indirizzo IP o DHCP(visto che ne ha uno). più che altro se riuscivo a vederlo da smatphone o tablet android.
    Grazie.

    Mi piace

  8. @Roberto
    per fare una cosa fatta bene dovresti resettare il dispositivo premendo il pulsantino per 10 secondi e scaricarti il firmware dal sito della Hamlet e procedere all aggiornamento in modo che resetti tutto e torna come nuovo , se vuoi ti mando per mail un backup fatto con il mio ma dovresti modificare alcune cose pero , ti consiglio l aggiornamento dal sito !

    Mi piace

  9. Sto cercando un backup del firmware originale dell’ Hamlet Hnnas 100 (USB Lan Party), purtroppo dopo aver aggiornato il Firmware ho perso la possibilità di utilizzare più di 1 device, ed incautamente non ho backuppato il firmware originale per tornare indietro. La cosa è molto strana e l’assistenza dell’hamlet non ha saputo darmi una risposta.
    grazie per il possibile aiuto.

    Mi piace

  10. Ciao, volevo informarti che ho risolto il mio problema sia di instabilità che di utilizzo delle periferiche. Il problema sembra banale ma…. era il cavo ethernet di circa 8 mt con il quale collegavo l’USB Server con il router. Essendo liscio i due dispositivi non si interfacciavano tra di loro, ho tagliato i plug RJ45 e rifatto la cablatura come incrociato ed il tutto si è risolto!!!

    Ora riesco ad usare le periferiche da tutte le postazioni della rete!
    Volevo informarti del problema, così che se dovesse ricapitarti o qualcuno dovesse riscontrare qualcosa di simile, sa eventualmente quale potrebbe esserne la causa.

    Ciao e grazie ancora per il tuo prezioso aiuto!

    Mi piace

  11. Certo che mi interesserebbe leggere l’articolo riguardo il tuo problema e di come hai risolto!!

    Io ho contattato il supporto ora devo solo aspettare, in effetti ho spiegato il problema e chiesto se esiste un aggiornamento firmware per ovviare al malfunzionamento.

    Grazie ancora!
    Appena metti il tuo intervento ci darò volentieri un’occhiata!

    Mi piace

  12. @Dario

    anche a me dava quel problema con alcune periferiche ed ho risolto con quell aggiornamento ! se ti interessa ti metto sul Blog un articolo inerente al problema che ho avuto io sulla mia Hamlet !

    Di nulla ho aperto questo Blog proprio per essere d aiuto a coloro che hanno problemi

    Mi piace

  13. Grazie ancora!!

    Ho risolto tutti i problemi HW, ho rimesso apposto le porte nel router (visto che non serve a nulla)!!

    Ora noto una certa instabilità, mentre vedo la usb server la perdo… poi la rivedo ecc… e quando mi connetto alla stampante dopo un minuto di attesa circa mi dice che non è possibile collegarsi alla periferica e che si deve provare a scollegare e ricollegare la periferica, spegnere e riaccendere la perfiferica, resettare la periferica ecc…

    Comunque contatto il supporto, scusami per il disturbo 😉 sei stato molto gentile!!

    Ti farò sapere se e come ho risolto 😉 grazie!!
    Dario

    Mi piace

  14. @Dario questo apparato Hamlet funziona solo con il software dato in corredo che serve per collegarsi alle periferiche connesse all USB Server , senza il software non funziona ! per quello che riguarda le porte da aprire era una cosa che ho scoperto io perche nella rete da dove mi collego ce un firewall che chiude tutte le porte che non vengono usate ( Netgear RP614) ed ho notato che chiudendo quel range di porte il Usb Server non funziona !Quello che hai fatto tu sul dlink non è altro che aprire le porte verso internet percui non serve a nulla per questo problema ! Secondo me devi disinstallare il software e fare una bella pulizia con CCleaner e dopo aver riavviato devi reinstallare il pacchetto Fammi sapere come è andata a finire intanto contatta l assistenza qui :http://www.hamletcom.com/ProductDetails.aspx?sid=d979942d17b4481fb1e599fca9aa7445&ProductId=3676&CategoryId=61

    Mi piace

  15. Scusami se non aspetto la tua risposta, ma volevo informarti che sono riuscito ad estrarre il contenuto del mini-cd ed a metterlo sulla penna usb… non cambia nulla!! il software è perfettamente identico a quello scaricato dal sito ufficiale della hamlet…

    … in conclusione credo di aver capito che senza i driver hw di questa network usb device (che in teoria doveva installarli automaticamente dal package) non risolvo nulla!!

    P.S. ho sbloccato le porte da 52330 a 52340 come public port, ma come trigger ho messo 52329 (non sapevo cosa mettere) fatto bene?

    Grazie ancora!!

    Mi piace

  16. Grazie per la tua risposta celere!!

    Se provo ad entrare nella pagina web di programmazione del dispositivo (dopo averlo collegato ad un router d-link con la stessa rete, dominio, sottorete ecc…) non me la carica!!

    Riguardo i driver del mini-cd non posso reperirli perchè per qualche motivo il pc fisso non riesce a leggerlo.

    Puoi comunque caricarmi il firmware aggiornato? Intanto che io cerco di risolvere il problema dell’installazione dei driver hw cercando di leggere il cd da un altro notebook?

    Grazie mille per il tuo tempestivo intervento!!
    Dario

    P.S. Puoi essere più specifico riguardo lo sblocco delle porte?? con quale protocollo dovrei aprirle? (non ho nessun tipo di firewall attivo, se non quello base di windows che però ho già configurato per l’eccezione dell’usb server)

    Mi piace

  17. @Dario
    se nella barra indirizzi digiti l indirizzo Ip del Usb Server ti da l interfaccia o meno ? anchio all inizio avevo problemi con questo Usb Server poi ho scritto all assistenza tramite il form presente nel sito Hamlet e mi hanno inviato un aggiornamento del firmware che ha risolto i miei problemi ! non so se sia valido anche per i tuoi problemi ma a me li ha risolti !

    Io quel dispositivo lo collegato dietro un firewall hardware e funziona benissimo e in modo molto costante e veloce l importante è che nella rete siano aperte le porte dalla 52330 alla 52340 per il corretto funzionamento di questo apparato ! se non ti rispondono se vuoi ti metto l aggiornamento qui sul Blog ( non garantisco nulla pero sull efficacia in base ai tuoi problemi ) , il fatto pero che ti da un punto esclamativo nelle periferiche su Network Usb Service probabilmente sta a significare che ce un errore di installazione del software ! io ti consiglio di usare quella del minicd presente nella confezione mettendo il software su una chiavetta usb e procedendo alla sua installazione

    Mi piace

  18. Ciao, avrei da farti una domanda e spero possa aiutarmi, ho già cercato in rete per un paio d’ore ma nulla!!

    Ieri ho comprato un USB SERVER, proprio quello che tratti in questo articolo. Premetto che il pc fisso non mi riesce a leggere il mini-disk della confezione e il netbook… beh non ha lettore!! Ho comunque ovviato al problema scaricando dal sito ufficiale il driver package e l’ho installato sul netbook.

    Come passo successivo ho collegato lo stesso al print server ed ho modificato l’indirizzo ip e la subnet mask affinchè facessero parte della stessa rete alla quale poi l’ho collegato. Adesso il problema è questo…

    Dal netbook rilevo la periferica server e la mia stampante (con icona verde, ho collegato solo quella) ma quando mi ci vado a connettere mi da un errore quasi istantaneo: “L’USB SERVER non esiste. Disinstallare e reinstallare il software driver.”.

    Come posso rimediare??
    Premetto che ho disinstallato e reinstallato come indicato, che ho scaricato i driver dal sito ufficiale della casa produttrice e che anche se dal programma di gestione l’indirizzo del print server fa parte della mia sottorete, non posso accedere alla sua pagina di programmazione web se non con il cavo direttamente collegato.

    Puoi aiutarmi per favore?
    N.B. Ho notato che nell’hw del pc ho una NETWORK USB DEVICE con un punto esclamativo, però non mi rileva driver nè dal package nè in rete…. come posso fare??

    Grazie in anticipo,
    Dario

    Mi piace

  19. Beh, tecnicamente non è un NAS ma al limite un DAS Ethernet, e molto spesso ciò che richiede driver strani per win in Linux funzia senza bisogno di nulla o quasi. Per cui, avendo a disposizione 8 giorni per renderlo, valeva la pena provarlo. 🙂

    Come dicevo, RBT832 ha 4 porte ed in linea teorica gestisce almeno 120 dispositivi… E, se non interessano troppo le prestazioni, può esportare verso più PC un RAID dei dischi collegati.

    Comunque potrebbe essere interessante un esamino dei pacchetti che il suo driver spedisce in rete. Mi “puzza” di una variazione sul tema usb-ip ( http://usbip.sourceforge.net )…

    PS: per i dischi, esistono filesystem MOLTO più performanti e versatili di NTFS (ext4, reiserfs4, XFS, ZFS, …) ma non funzionano in win.

    Grazie per aver confermato che gestisce anche altre tipologie di device.

    Mi piace

  20. @ Ndk

    grazie per la tua recensione ( che rispetto come tutte le idee altrui )sul prodotto ma sicuramente ti hanno informato male sulla compatibilità o meno del dispositivo con Linux infatti tale dispositivo non è compatibile con Linux e solamente guardando il loro sito era ben chiaro anche solo guardando i driver che usa ..

    Per quello che riguarda la tua recensione posso essere d accordo o meno su alcuni punti ma non certo sul prezzo alto visto che questa scheda io lo pagata 35€ :
    http://www.bow.it/Print_Server/106702/Hamlet_HNNAS100.html

    Sfido a trovare un NAS che costi cosi poco e comunque mentre nei normali NAS che costano di media sui 90-100€ i dischi possono essere scritti solo in FAT32 ( e non è certo ottimo come prestazioni ) con questo puoi scriverlo anche in NTFS !

    Per quello che riguarda le periferiche collegabili al NAS sono al massimo 4 tramite HUB , attualmente ho collegato una stampante , un HDD da 320Gb ho provato con uno scanner e funziona e anche con una chiavetta bluetooth !!

    Certo non è il massimo come limitazioni ma per 35€ ci si puo anche accontentare del funzionamento !!

    Mi piace

  21. @Marcello

    1) si lo puoi scaricare su una chiavetta USB e poi lo installi in un netbook senza problemi , l importante è che il netbook quando installi il programma sia in rete
    2) non lo devi collegare alla porta USB del router ma a una porta ethernet del router libera in questa maniera lo puoi condividere senza problemi .

    Mi raccomando però che sia un case per disco USB 2.0 altrimenti ti crea problemi

    Grazie per i complimenti al Blog cerco di fare quello che posso per mettere news aggiornate e semplici da capire

    p.s: per iorio7 non ho postato il tuo commento perche è identico a quello di Marcello

    Mi piace

  22. Ciao. Trovo interessante questo prodotto e aspetto con curiosità le “prossime puntate”. Avrei due domande al riguardo:
    1) si arriva ad installare il software di gestione del dispositivo su un netbook senza lettore CD/DVD?
    2) io ho un modem/router ADSL della Belkin (grazie al quale navigo da tutti i pc di casa) che ha anche una porta USB alla quale collego un hard disk esterno della Lacie che viene riconosciuto da tutti i pc come periferica di rete. Sfortunatamente però l’altro mio hard disk esterno (della Hewlett Packard) non viene invece “visto” dal modem/router quando lo collego ad esso tramite la porta USB. La domanda è: secondo te, se collego questo hard disk esterno (della Hewlett Packard) al USB Lan Party Hamlet e poi questo alla porta USB del mio modem/router, c’è speranza che venga riconosciuto dal modem/router e quindi poterlo usare come disco di rete? Spero di essere stato chiaro perché mi rendo conto che la cosa non è semplice…
    Il tuo blog è interessante e lo leggo regolarmente. Ciao e grazie.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.