google.jpgInutile dire che dopo gli attacchi ricevuti dal Giappone sfruttando delle vulnerabilità del sistema Windows , Google per tutelare la propria security interna ha deciso di vietare ai propri dipendenti l uso di Windows come sistema operativo e di obbligare l uso di Linux, Mac e ovviamente anche il prossimo sistema operativo  Chrome OS come piattaforma per i propri pc ( ovviamente per coloro che vogliono continuare ad usare Windows per il loro lavoro devono fare richiesta all azienda e secondo me verranno collegati con sistemi molto piu sicuri e filtrati di coloro che usa i sistemi come Linux ) in modo da tutelare la sicurezza dei dati presenti all interno dell azienda !! Inutile dire che tale manovra mi trova del tutto contento poichè ò l utilizzo di piattaforme opensource come Linux ( non mi sento di classificare come opensource il MAC )  nelle aziende è un passo avanti però è anche vero che prima o poi quando i sistemi verranno usati da molti le vulnerabilità verranno trovate anche in questi sistemi !!

Troverei molto piu interessante invece il fatto che Google e Microsoft assieme lavorassero per eliminare o risolvere i bug dei sistemi della casa di Redmond in modo da lavorare anche per aumentare la sicurezza di tutti gli utenti della rete , poiche non tutti gli utenti sono in grado di usare e tantomeno configurare un sistema basato su Linux

Bisogna anche vedere se tale manovra è stata intrapresa oltre per una gestione della security anche come un metodo per portare avanti il sistema Chrome OS che parerebbe essere alla sua prima uscita per quest autunno