ipv4.JPGCari utenti ora stiamo passando al digitale con la TV ma a partire dai primi mesi del 2011, computer, server e tutti quei dispositivi connessi ad Internet devono adottare il protocollo IPv6 . Sarà un passaggio obbligatorio e non a discrezione (un po come il digitale terrestre), considerato che secondo le stime , a causa della crescente diffusione di PC, smartphone, console e netbook, già dal prossimo febbraio non ci saranno più indirizzi IP disponibili da assegnare ai nuovi dispositivi collegati alla Rete.

Finora, infatti, è stata utilizzata la quasi totalità degli indirizzi IP ( versione IPv4 ) e rimane non assegnata solo una piccola riserva costituita da 5 blocchi che verrà ripartita per ciascuno dei 5 continenti. La soluzione, a questo punto non potrà che essere la migrazione al protocollo IPv6, che consente gestire un più ampio numero di indirizzi (2128, circa 3,4 x 1038 indirizzi contro i poco più di 4 miliardi offerti da iPv4).

La migrazione verrà effettuata in maniera trasparente dagli ISP (Internet Service Provider), cioè non cambierà praticamente nulla per noi utenti finali, e le macchine connesse alla Rete ed identificate con un indirizzo IPv4 acquisiranno un indirizzo IPv6 . Molte nazioni infatti sono già pronte ad effettuare il passaggio al nuovo protocollo, qui in Italia purtroppo c’è ancora molto da fare: ISP e Pubblica Amministrazione devono rimboccarsi le maniche ( vista l avvicinanza della data ) e affrettarsi ad aggiornare le proprie reti ed infrastrutture per renderle compatibili con IPv6.

In ogni caso come potete notare qui sul lato destro del Blog ce un banner che segnala quanto manca alla fine dei indirizzi IPv4 che stia utlizzando , mancano solo 70gg percui diciamo che con la fine di febbraio per noi gli indirizzi saranno finiti !

Ovviamente come sempre prima di fare le corse ai centri commerciali a prendere router nuovi attendete sempre perche sicuramente le case costruttrici metteranno a disposizione alcuni aggiornamenti firmware per i router in modo da poterli utilizzare anche con il nuovo IPv6 visto che sono tutti Linux Based !

Buona navigazione a tutti