Come configurare Opendns per la vostra sicurezza !

Ormai penso che in molti sapete cosa sono gli OpenDns , adesso in questa piccola guida vi dirò come fare a configurare nella maniera migliore i vostri server DNS di OpenDns in modo da avere le massime prestazioni in termini di apertura pagine e di sicurezza ..

Intanto dovete inserire all interno del vostro router i server Dns di OpenDns in manuale , i server sono : 208.67.222.222 e 208.67.220.220

Poi dovete collegarvi al sito di Opendns e cliccando sulla scritta in alto a destra Create account vi create il vostro account in maniera del tutto gratuita ( se cliccate sulla scritta Create account di questo articolo venite reindirizzati sulla pagina di registrazione del servizio Basic gratuito ) vi comparirà questa pagina

open1.JPG
Una volta eseguita la vostra registrazione e che avete ricevuto la mail di conferma dovete ritornare nel sito di Opendns ed autenticarvi con la vostra user e la vostra password appena scelta cliccando sulla scritta Sing in in alto a destra della pagina ..
Una volta autenticati vedrete che sulla parte destra alta della pagina al posto di Sign in appare il vostro indirizzo mail o il vostro username
A questo punto procediamo con la configurazione del servizio in modo da implementare sicurezza e velocità di apertura delle pagine .
A questo punto vi dovrebbe apparire la schermata qui sotto rappresentata
open3.JPG
Cliccando su Setting dovreste arrivare nella pagina della registrazione del vostro indirizzo IP pubblico come mostrato in foto sotto
open7.JPG
Una volta aggiornato il vostro indirizzo IP cliccando nella finestra rossa il tasto ADD THIS NETWORK dovete cliccare sul vostro IP sotto la riga grigia e poi 

 sulla voce Security nel menu di sinistra laterale

open4.JPG

abilitando le opzioni come in foto sotto
open2.JPG
A questo punto dove aver cliccato su Apply selezionare sempre sul menu di sinistra a lato della pagina sopra riportato nella foto la voce Web Content Filtering che non è altro un metodo per togliere dalle pagine internet quei fastidiosi banner pubblicitari senza usare software ma direttamente a livello DNS .
A questo punto siete all interno della pagina come mostrato qui sotto dove avete la possibilità di bloccare o una categoria di siti internet selezionando tale categoria all interno del quadrato rosso oppure bloccare il singolo dominio digitando tale dominio all interno del quadrato verde
open5.JPG
La funzione di blocco dominio individuale ha la possibilità di bloccare domini ma anche di sbloccarli nel caso gli Opendns blocchino un dominio che a noi interessa semplicemente selezionato dal menu a tendina la voce Always Block o Never Block dopo di che vi troverete all interno dell elenco i vosti domini come in foto sotto
open6.JPG

Io consiglio per le persone meno pratiche di mettere nel riquadro rosso la spunta su Moderate e nel riquadro verde di inserire i domini presenti all interno del file di testo sotto allegato
( con il servizio free Basic avete la possibilità di bloccare fino a 25 domini usando tutti quelli presenti nel file di testo qui sopra pubblicato ve ne resteranno due liberi a vostra scelta , ovviamente quelli da me consigliati possono anche essere cambiati secondo le vostre esigenze )
colgo l occasione di informarvi che ogni operazione che eseguite sul portale Opendns prima di essere operativa sul vostro pc dovete attendere una decina di minuti !
A questo punto se avete un Ip dinamico installare il software OpenDns Updater per aggiornare il vostro ip ogni volta che riavviando il modem cambia indirizzo ip ! per installare questo programma dovete cliccare qui ( ovviamente solo per coloro che si sono registrati ) una volta scaricato il programma lo dovete installare e lo fate partire , all avvio il programma vi chiederà di inserire la vostra user/mail e password  in modo da poter aggiornare il nuovo IP automaticamente cliccando sul tasto Update senza ogni volta entrare nel sito di Opendns
Il programma una volta installato e inserito le credenziali richieste si presenterà cosi
open8.JPG
e aprendolo vi si presenterà una finestra come quella sotto mostrata
open9.JPG
Ad ogni cambio IP del vostro gestore ISP dovete solamente cliccare su Update now e l indirizzo IP verrà aggiornato in maniera automatica all interno del portale Opendns ! ovviamente consiglio di far partire il sofwtare Opendns updater in modo automatico all avvio di windows !
Ovviamente penso di avervi illustrato tutta la procedura se qualcuno ha dei dubbi o nota dei errori me lo comunichi qui sotto con un commento e sarò ben felice di rispondere o correggere tali errori !
Buona navigazione a tutti e buon anno a tutti !

14 pensieri su “Come configurare Opendns per la vostra sicurezza !

  1. @antonio
    non è facile da fare perche come detto prima il servizio Opendns agisce non sul pc singolo ma sull indirizzo IP pubblico che ti fornisce il tuo ISP percui anche creando due account comunque o annulli l effetto del pacchetto Deluxe o non ti funziona il nuovo account free !

    secondo me per fare il sistema che vuoi fare te devi praticamente configurare alcuni pc che usano i server DNS di Opendns e li metti come zona ristretta mentre quelli in zona free li devi configurare a sto punto che usino DNS differenti !

    Io a casa mia riesco a fare una cosa del genere perche avendo come router un RP614v4 con connesso sulla WAN un router adsl Atlantis Land ho configurato il router adsl con i server DNS di Level3 mentre sul RP614v4 ho configurato i server Dns di OpenDns ! percui i pc connessi sotto router adsl non hanno le ristrezioni di OpenDns mentre quelli sotto Rp614 hanno le ristrezioni di Opendns

    Non so se nemmeno si possa eseguire il sistema che ti ho consigliato nel commento sopra di impostare due Organizzazioni differenti perche alla fine hanno lo stesso Ip internet ! secondo me dovresti provare a sentire Opendns perche non so se ce una maniera per avere due limitazioni differenti con lo stesso ip internet !

    Per la mail la vedo solo io entrando nel pannello di controllo del Blog era solo per sapere se era valida o meno ! Ciao

    Mi piace

  2. Esatto! io ho la necessità di far transitare due pc in una “zona ristretta” ed uno, invece, in una zona “free”.
    Saresti così cortese da illustrarmi come fare?
    La mia email valida è quella che utilizzo per questo blog.
    Hai necessità che la indichi (magari in modo riservato) oppure riesci a visualizzarla?
    Saluti

    Mi piace

  3. @antonio

    ho capito cosa vuoi fare , allora tu vuoi praticamente che all interno della stessa rete ci siano dei pc che usano uno standard di regole mentre altri ne devono usare un altro , a sto punto secondo me ti conviene creare due tipi di organizzazioni ( è la terza foto del articolo ) dove nei pc che vuoi che siano soggetti alle regole piu restrittive sul programma Opendns Updater selezioni la rete chiamiamola RESTRITTIVA , mentre nei pc che vuoi che seguano le regole piu leggere selezioni nel programma Opendns Updater la rete LEGGERA , potresti anche creare due account diversi ma avendo l abbonamento al servizio Deluxe tale servizio è operativo solo con un account !

    Spero di averti spiegato bene come risolvere il problema , in tal caso al prossimo commento metti la tua mail valida che ti mando una mail con la descrizione con foto

    ciao

    Mi piace

  4. Ho impostato, attraverso la versione a pagamento (deluxe) del servizio, una network che attraverso il programma open updater aggiorna i vari pc della rete. A questa network ho assegnato delle precise regole che saranno osservate da tutti i pc.
    Però se voglio fare in m odo che uno dei pc osservi delle regole diverse dovrò creare una nuova network. Ed in questo ho qualche difficoltà perchè opendns non la riconosce.

    Mi piace

  5. @antonio
    No hai un po di confusione sulla funzionalità del servizio Opendns , tale servizio infatti va configurato solo ed esclusivamente sull ip internet anche se dinamico che ti fornisce il tuo ISP , poi ovviamente grazie al tasto Update now del software OpenDns Updater vai ad aggiornare l indirizzo ip dinamico all interno del portale .. ti faccio un esempio , se tu a casa hai 3 pc , uno in Salotto , l altro in Studio e l ultimo in Camera da letto e tutti connessi ovviamente dietro lo stesso router tu i server DNS di Opendns li devi configurare solo nel router ( essendo quello che riceve l indirizzo IP dinamico ) mentre sui pc devi impostare come DNS l indirizzo IP Lan del router ed installare su ogni pc il software OpenDns Updater , alcuni utenti hanno provato a configurare la cosa in automatico usando il servizio DDNS ma a quanto pare non ci sono riusciti ! ti consiglio comunque di lasciare il router acceso per quello che consuma e di usare il servizio nella maniera migliore anche perche ad ogni cambio IP prima che i server Opendns registrino il cambio IP passano alcune decine di minuti durante i quali le limitazioni che hai impostato non sono valide

    Mi piace

  6. Salve,
    leggendo le tue spiegazioni ed altre sparse nella rete, ho formulato le seguenti considerazioni sulla creazione della rete domestica per l’utilizzo degli OPENDNS. Vediamo se la pensi allo stesso modo.
    Preliminarmente il router ed i computer della rete domestica dovranno essere configurati attraverso i parametri OPENDNS.
    In pratica, trovandoci di fronte ad una rete (domestica) con IP dinamico (infatti cambia ogni volta che riavvio il router) è ininfluente assegnare l’indirizzo che compare nella dashboard del sito opendns.
    Pertanto, sarà necessario creare una network (rete) assegnando uno specifico indirizzo IP magari di fantasia che risulti, comunque, disponbile presso i server OPENDNS. La rete così creata, sarà associata da un’organizzazione, e dovrà essere di tipo dinamica con l’assegnazione di uno specifico nome (label).
    Tale rete sarà quindi idenficabile nella dashboard e potrà essere configurata a seconda delle proprie esigenze.
    Ovviamente per fare in modo che ad ogni riavvio del router gli OPENDNS riconoscano il nostro PC e viceversa, visto che l’IP è di tipo dinamico, sarà necessario installare il programma OPENDNS UPDATER il quale, associadolo alla rete precedentemente creata, sarà in grado di aggiornare l’IP del computer anche se cambia ad ogni riavvio.
    A questo punto, quest’ultimo programma dovrà essere installato sugli altri pc della rete i quali si aggangieranno all’IP di OPENDNS e si adegueranno alle regole create.
    Qualora si abbia la necessità di disporre di regole diverse per diversi computer sarà necessario creare una nuova rete (come prima indicato) ed aggangiare i pc a quel determinato IP.
    Spero veramente che questa sia la volta buona ed abbia inteso correttamente le procedure di configurazione di OPENDNS. Aspetto una tua cortese risposta.

    Mi piace

  7. @antonio

    ok allora appena mi posterai le foto ti diro come fare ( mi raccomando di cancellare parte dell indirizzo IP internet e della mail o user di accesso ).

    Hai messo una mail valida nel form La tua mail ?

    Mi piace

  8. va bene, proverò ad illustrare la mia procedura attraverso qualche foto su imageshack. appena posso ti darò le mie indicazioni.

    Mi piace

  9. @antonio
    a questo blog non si possono inviare mail , puoi caricare le foto sul portale imageshack e postare qui i link pero !

    Purtroppo è una misura che ho dovuto attuare per evitare lo spamming , se pero mi metti nel form del commento la tua mail valida ti spedisco io la mail cosi mi spedisci le foto senza problemi

    Mi piace

  10. ho letto il tuo commento circa la configurazione degli opendns. Tuttavia ho ancora qualche dubbio. Posso inviare una email o postare su questo blog alcune figure delle mie configurazioni per sapere se la procedura è esatta.
    saluti

    Mi piace

  11. @Antonio
    sto completando un articolo proprio sulla tua richiesta .. attendi qualche minuto e lo vedi

    p.s: la mail da te inserita nel commento è valida o meno ?

    Mi piace

  12. Grazie per la risposta. In pratica, quando i tre computer della rete sono accesi contemporaneamente la dashboard di opendns mi segnala lo stesso indirizzo IP (da premettere che ad ogni pc ho assegnato un indirizzo diverso, per ragioni di orario di accesso e per regole di connessione). Nei tre pc ho inserito gli opendns così come ho fatto anche nel router.
    Configurando (dalla dashboard) gli opendns non posso inserire lo stesso indirizzo IP (per ovvie ragioni di conflitto) ma soltanto indirizzi IP diversi di fantasia. A questo punto, ho creato un’organizzazione all’interno della quale far confluire le reti dei diversi pc.
    Non ho ben capito se, dopo aver inserito un primo indirizzo IP all’interno dell’organizzazione, corrispondente esattamente a quello che visualizzo nella dashboard, gli altri indirizzi IP di fantasia debbano essere inseriti sotto la medesima organizzazione oppure sotto il primo indirizzo IP.
    A questo punto ti sarei veramente grato se potessi indicarmi i vari passaggi per configurare tre diversi pc della rete (con indirizzi IP diversi) al fine di ottenere le prestazioni dei DNS di opendns.
    Saluti

    Mi piace

  13. @Antonio
    io uso OpenDns Deluxe e per i pc che fanno parte ad una Lan domestica percui che si connettono ad un unico router le impostazioni sono uguali alla versione Base , unica differenza sta nel fatto che con la versione Base si possono bloccare al massimo 25 domini mentre con la Deluxe se ne possono bloccare fino a 50 domini !

    Per gestire 3 computer differenti da OpenDns devi fare in modo che tutti e tre i pc si connettano con tre ip internet differenti magari usando tre ISP differenti

    Mi piace

  14. nelle impostazioni che hai segnalato, puoi indicarmi come fare per OpenDNS Deluxe riferiti a tre pc della mia abitazione con IP fisso?
    Saluti

    Mi piace

I commenti sono chiusi.