Come vi avevamo accennato qualche giorno fa pare che Anonyupload, il tanto discusso servizio di condivisione file che era stato accostato inizialmente al gruppo degli Anonymous ma poi è stato smentito, è partito in questi giorni e pare che abbia già in 20.000 utenti si siano registrati e che per il momento non sono più accettate nuove registrazioni sino a quando non verranno attivati nuovi server per gestire più utenze . Il dubbio però che resta è se questo sito è legale oppure è  un falso sfruttando il caso Megaupload per farsi pubblicità? 

Il dato più interessante però di questo portale sono le condizioni di servizio che garantiscono il massimo anonimato per i propri utenti, oltre al fatto che sul sito si legge l’avviso di non caricare video sugli account FTP perché non sono in possesso dei diritti per farlo e che sarebbero costretti quindi a cancellarli forzatamente , percui questa cosa consisterebbe in una svolta legalista se lo paragoniamo a Megauplad che non ha mai verificato il contenuto che era caricato , ma che non stupisce visto che i server di Anyupload non si trovano solo in Paesi dove le leggi del Copyright sono facilmente aggirabili ma anche in Francia e Canada dove le leggi sui diritti d’autore sono ben più severe percui meglio tenere sempre alte le antenne .

 

anoni.JPG

 

Ricordiamo inoltre che il servizio offerto da Anonyupload prevede l’apertura di un account FTP su cui caricare i propri file da condividere poi a piacere con la rete. Che questo sito sia Legale o Fake, vi consigliamo la massima attenzione sino a che la natura di questo portale non verrà dimostrata al 100% e affinchè non verranno svelati certi dubbi .

Buona giornata  a tutti