Funzionamento Tutor ! ecco un video molto interessante

Quanti di voi sfrecciando per le autostrade si sono chiesti come funziona il sistema Tutor per il rilevamento delle infrazioni ? eccovi qui sotto un video messo a disposizione dalla polizia di stato sul funzionamento del Tutor e sulla gestione dei dati !

 

Come potete vedere dal video ogni autoveicolo che transita nella rete autostradale viene monitorato se al punto successivo viene rilevata una velocità fuori dai limiti verrà redatto il verbale altrimenti i dati verranno cancellati !!

Restyling in corso per la Uno 60s

Come promesso in questo post dopo ricerche in internet e grazie ai ragazzi appassionati della Uno del forum Omniauto mi sono arrivate delle minigonne da sistemare per la Uno ( sono arrivate da Torino in meno di 36 ore ).

Attualmente le minigonne sono in lavorazione anche se ormai i lavori sono quasi ultimati

 ( scusate il disordine del garage ma cosi si trova tutto , ahahahah )

Le minigonne appena erano arrivate ( tenute benissimo anche se con qualche piccola scheggiatura )

blog1.JPG
Come inizio lavori cominciamo alla pulizia e a togliere la vernice in eccesso visto devono essere dipinte di nero
blog2.JPG
Nei punti rovinati viene sistemato con della nomale vetroresina e dopo averlo carteggiato rigorosamente a mano con olio di gomito e pura passione
Blog3.JPG
 Un po di attesa di grazia da parte del tempo ( visto che la vetroresina non si indurisce bene se la temperatura non è estiva )
Passiamo al colore con minimo 2 mani di colore …..
blog5.JPG
Visto che le cose vanno fatte con passione e fatte bene provvediamo anche all acquisto dei attacchi per le minigonne per la auto e per le protezioni dei parafanghi ( questi sono tutti Veronesi hahahahah  )
attacchi 1.jpg
Montaggio delle minigonne !! ed effetto da godersi !! da notare le frecce che indicano i punti di sollevamento !!
IMG00019.JPG
Buon viaggio a tutti gli Unisti !!
Mi spiace se le foto rendono poco l idea del lavoro ma avevo in auto solo la 2Mpx , quando laverò la macchina ( e ne ha di bisogno , ahahahah, ve le metterò con quella da 6mpx nei minimi particolari )

Sintoflon una manna per i motori !!

marchio-sintoflon.jpg

Devo ammettere che all inizio prima di provarlo ero molto dubbioso sull effetto di questo trattamento a base di teflon ma oggi che lo sto provando sulla mia auto con 108.700km devo ricredermi  !! questo trattamente è consigliato a tutte le auto con piu di 60-70.000km in modo da pulire il motore da morchie di olio e per proteggere il motore riducendo gli attriti

Il trattamento che sto facendo ora consiste nel Sintoflon ET per iniziare e poi con il Sintoflon Protector per prolungare l effetto del trattamento , devo dire che gli effetti positivi di questo trattamento si sono sentiti da subito e dai primi kilometri percorsi in termini di :

1 – Brillantezza e prontezza del motore !

2 – Silenziosità dello stesso nonostante la mia auto sia a carburatori !

3 – Partenze a freddo senza problemi e regolarizzazione del minimo !

Come usare il Sintoflon nella propria auto ? ecco dei consigli utili da chi lo sta usando , per altri consigli piu tecnici potete guardare il sito internet della casa o telefonare alla sede dove troverete persone molto competenti , allora veniamo a noi :

1 – Acquistare una confezione di Sintoflon ET e una di Sintoflon Protector in base alla cilindrata della vostra auto potete vedere qui dove sono

2 – Una volta acquistati i due barattoli scaldare il motore della macchina in modo che si accenda almeno una volta la ventola del radiatore

3 – Agitare bene la confezione di Sintoflon ET in modo continuano ( se puo essere utile al corretto mescolamento aprite la confezione , togliete il sigillo di plastica , richiudete la confezione e sbattete bene )

4 – Una volta agitato bene la confezione allora versare il liquido nel motore bello caldo ovviamente a motore spento !

5 – Fare un giro con la macchina di almeno un ora dove gia dai primi km noterete i primi benefici

Il Sintoflon ET è da usare all inizio per pulire il motore e per preparare il motore al trattamento e si deve usare quando mancano circa 2-3000km alla fine del tagliando , dopo di che cambiare olio e filtro dell olio !

6 – A 2000-3000 km effettuati ed eseguito il tagliando agitare bene la confezione di Protector e versare nell olio sempre a motore caldo ma fermo e far girare il motore per qualche decina di minuti !

7 – Usare la propria auto come normalmente usate godendovi i benefici che vi da questo trattamento !

Faccio presente che questo trattamento non è come la maggior parte dei trattamenti per il motore in commercio che una volta eseguiti devono essere sempre usati pena la rottura del motore ma semplicemente potete farlo quando meglio credete e una volta che smettete di fare il trattamento la vostra auto ritornerà con gli attriti di prima ( scommetto che dopo aver visto i pro del trattamento in pochi torneranno indietro )

Qui sotto la foto del motore della mia auto con la confezione di Sintoflon ET sopra !

sinto.jpg
Appena avrò dei dati sulla riduzione dei consumi e sull abbattimento dei fumi inquinanti della mia vettura ve li metterò qui senza problemi !

 

 

 

 

Alcuni particolari dell impianto sulla Uno

Eccovi una foto che illustra l impianto Gpl sulla Uno :

PICT0065.JPG
Dalla foto sopra si vede il polmone dove il gpl viene trasformato da liquido a gassoso , le valvole di sicurezza per la benzina e per il Gpl e i vari tubi che riscaldano il polmone del gpl e quello che immette il Gpl tramite l apposito miscelatore BRC sull aspirazione del carburatore

Eccovi la mia eco gpl car !!

Eccovi la eco gpl car del blogger , come potete notare non è nuova ma è tenuta come tale ( chi la vista lo conferma )

1065991555.jpg
Alcuni particolari :( parafanghini originali della Fiat in attesa delle minigonne )
PICT1653a.jpg
Altro particolare ( sensori di parcheggio comodissimi per le manovre in retro senza girarsi )
1541865579.jpg

Il motore il piu ecologico ( BRC gased 2005 ) :
PICT0064.JPG
Notare la pulizia del motore nonostante i 105000Km !
E non vi dico che ben di dio ce come strumentazione ma sono cose Top Secret !

Come regolare la carburazione della Uno !

Propongo una piccola guida per coloro che vogliono fare un po di fai da te per coloro che vogliono regolare il minimo della propria auto in casi di emergenza ( ovviamente questa guida è consigliata a coloro che hanno un minimo di pratica sui motori )

La regolazione per la carburazione ( aria e benzina ) che si deve fare è nella vite indicata con la freccia rossa ….

Per regolare il minimo agire sulla vite posta vicino al filo dell acceleratore

Verificate che il getto ( freccia gialla ) sia pulito e non abbia il foro ostruito
Verificate che il pistoncino di start (freccia blu ) quando giri la chiave si estrae .. per vedere se funziona lo dovete smontare ed è semplicissimo , o per esempio che non si sia staccato il connettore ..
Verificate se il tubetto collegato al polmoncino del carburatore ( freccia verde )è integro o rotto , in tal caso sostituiscilo , è quello che va al regolatore dell anticipo

Una volta regolato il minimo consiglio comunque di andare da un autoriparatore per farla regolare in base alle direttive del Bollino Blu .

Problemi con la batteria della macchina ?

Molti automobilisti specialmente alla mattina hanno problemi ad avviare la propria auto e neccessitano di starter per aiutarsi ad avviare la propria automobile. La  batteria è guasto poichè se l auto non parte probabilmente non gira la corrente giusta! Quando aprite il cofano della vostra  automobile immediatamente vi troverete di fonte al vostro problema.

I cavi sporchi e corrosi della batteria compongono circa 25% degli automobili che non partono e che neccessitano di assistenza .

Quando il cavo della batteria viene corroso la corrosione arresta tutta l’elettricità dal passare attraverso il cavo….praticamente non ce  nessun’alimentazione dalla batteria la fa al motore o il motorino di avviamento e voi sono lasciati con un tipo guasto della batteria di situazione anche se la batteria in se potrebbe ancora essere  completamente carica.

Mantenere la vostra batteria con cavi puliti  dovrebbe far parte della vostra manutenzione programmata normale.

Potete levare la corrosione con una spazzola di ferro e mettendo del grasso apposito ma vi consiglio se il vostro cavo e come quello in foto di cambiare il morsetto .

Qui è un’immagine della sua batteria e potete vedere la grande accumulazione di corrosione di blue/greenish sul cavo di sinistra.

Compleanno 042 di Andi

Vi assicurate rimuovere tutti i morsetti, e attenti a non toccare il polo positivo con  altri oggetti di metallo nelle vostre mani prima che tocchiate la batteria o i cavi. Potrebbe provocarvi uno spiacevole shock .Prima scollegate il polo negativo e poi quello positivo .